Skip to content Skip to footer

Inizia un anno in un modo diverso: 8 frasi che i buoni leader dicono subordinati

Ogni leader sogna uno strumento universale che costringerà i dipendenti a lavorare con piena dedizione. L’imprenditore Ell Kaplan ritiene che per aumentare la produttività e la coesione del comando, il leader deve dire 8 frasi di ispirazione ogni giorno.

Il successo del team e l’efficacia di

Quando accarezza un uomo, lascialo andare al limite della beatitudine diverse volte, ma non fare un passo oltre il bordo. Non appena compresse vitamine prodotti per migliorare la che sia quasi già “tutto”, fermati, dargli un respiro. Ma non interrompere affatto il contatto, tenere i polmoni, le colpi piacevoli. Quando il respiro del partner ripristina – torna alle stesse velocità.

ciascun dipendente dipende in gran parte dal leader. Un buon leader ha talento per sostenere i colleghi nella situazione più difficile. Sa quando e cosa bisogna dire, ma ci sono frasi che devono essere pronunciate più spesso.

1.”Mi fido completamente di te”

Solo un manager incompetente non si fida dei dipendenti e controlla ciascuno dei loro passi. Con questo stile di gestione, le persone scompaiono il desiderio di svolgere un lavoro in modo efficiente e rapido. Cominciano a relazionarsi formalmente ai doveri. Anche il professionista più calmo inizia a innervosirsi se lo trattano come un bambino irragionevole. Theodor Roosevelt ha dichiarato: “Il miglior leader è uno che è abbastanza ragionevole da scegliere una persona adatta per fare un certo lavoro e possede se stesso per non interferire in questo lavoro”.

2.”Dobbiamo fare … per …”

I leader eccezionali differiscono dai gestori ordinari in quanto possono raccontare piani e compiti attuali in modo che i dipendenti realizzino la loro connessione con gli obiettivi globali e ricevano la motivazione ad agire. Marilyn Husson, presidente di Lockheed Martin (American Aircraft Manufacturing Company. – ca. Ed.), notato: “I grandi leader motivano e ispirano le persone, spiegando lo scopo di ciò che devono fare. Questa è la chiave per raggiungere qualcosa di qualitativamente nuovo “.

3.“Cosa possiamo fare meglio la prossima volta?”

Ogni persona si sbagliava almeno una volta nella sua vita. Soprattutto gli errori spesso accadono se non ti siedi, ma prova a fare qualcosa di nuovo. Arianna Huffington, co -fondatore e caporedattore di Huffington Post, è sicuro: “Dobbiamo ammettere che non prendiamo sempre le giuste decisioni. Il fallimento non è l’opposto del successo, ma parte di esso “.

4.”Voglio usare i tuoi punti di forza”

Un buon leader è a conoscenza dei talenti di ogni dipendente. Li apprezza e sa come usarli a beneficio dell’azienda. Il miliardario Warren Buffett crede che “troppe aziende sono sicure di poter sostituire qualsiasi persona. Le persone veramente dotate non possono essere sostituite. Il loro talento è unico “.

Leave a comment

0.0/5

Subscribe to the updates!

[mc4wp_form id="461" element_id="style-11"]